Barbata

Con i suoi 693 abitanti Barbata è un piccolissimo borgo agricolo della pianura bergamasca. La sua campagna è costellata di antiche cascine che preservano le origini rurali del borgo. Le prime notizie scritte risalgono all’anno 875 quando, all’interno di un documento, Lotario I conferma i diritti sulla curte de Barbada al monastero bresciano di Santa Giulia.

La famiglia dei Visconti di Milano e la Repubblica di Venezia si contesero a lungo questo piccolo borgo e non mancarono le scorrerie a danno della popolazione. Con l’arrivo di Napoleone si decise l’attuale collocazione di Barbata nei comuni della bergamasca.

L’agricoltura è stata per decenni al centro dell’economia del borgo, tuttavia nel corso del XX secolo sono subentrati l’industria e il terziario.

 

Da non perdere a Barbata:

  • Chiesa Parrocchiale SS Pietro e Paolo

DOVE: Barbata (BG) Via Vittorio Veneto, 62

www.comune.barbata.bg.it
Tel. 0363 914071

FATTI RAPIRE DAI NOSTRI ITINERARI

CICLOTURISMO
PER SCOPRIRE IN MODO "DOLCE"
E VIVERE CON ATTENZIONE
IL NOSTRO TERRITORIO

RICERCA GEOLOCALIZZATA

Utilizza la nostra Web App DIARIO DI VIAGGIO!
Scopri le bellezze della Media Pianura Lombarda e crea il tuo diario di viaggio!