Plis dei fontanili di Capralba

Il Parco dei fontanili di Capralba è un PLIS – Parco Locale di Interesse Sovracomunale – che è stato riconosciuto con delibera della Giunta Provinciale (della Provincia di Cremona) n°435 del 12/08/2003.

L’interesse sovracomunale del Parco non coincide necessariamente con l’appartenenza del parco a più comuni, infatti il Parco dei fontanili si trova nel territorio del solo comune di Capralba, ma è garantito dal fatto che esso racchiude al suo interno elementi di pregio naturalistico e/o di interesse paesaggistico di assoluto rilievo, tali da coinvolgere anche l’interesse di altri comuni.

L’istituzione del Parco dei fontanili è stata fortemente voluta da parte dell’Amministrazione comunale del comune di Capralba, consapevole che i fontanili rappresentano un elemento peculiare del suo territorio.

Il Parco si estende per una superficie di circa 750 ha e comprende al suo interno ben 13 fontanili che si propone di salvaguardare quali ambiti di elevato interesse paesistico, ecologico e storico-culturale. Potrai trovare fontanili alimentati da polle risorgive naturali caratterizzati da cortine arboreo-arbustive come Seredei, Oriola, Ora e fontanili che sono stati oggetto di attento recupero e ripristino come il Maccherone, Quarantina, Delle Lotte e il Fontanone.

DOVE: Capralba (CR), via cascina volpino

INFORMAZIONI TURISTICHE

Dal centro del paese percorrendo le piste ciclabili, asfaltati e sterrati, e seguendo gli argini delle rogge si raggiungono i fontanili seguendo. Durante il percorso si possono ammirare vecchi mulini non più in funzione, cascine in fervente attività tra filari di alberi e macchie arbustive che caratterizzano la campagna della zona.

FATTI RAPIRE DAI NOSTRI ITINERARI

CICLOTURISMO
PER SCOPRIRE IN MODO "DOLCE"
E VIVERE CON ATTENZIONE
IL NOSTRO TERRITORIO

RICERCA GEOLOCALIZZATA

Utilizza la nostra Web App DIARIO DI VIAGGIO!
Scopri le bellezze della Media Pianura Lombarda e crea il tuo diario di viaggio!