Home Calendario Eventi GIORNATE DEI CASTELLI, PALAZZI E BORGHI MEDIEVALI

GIORNATE DEI CASTELLI, PALAZZI E BORGHI MEDIEVALI

Castelli aperti anche ad agosto

 

Domenica 1 agosto si ripropongono le Giornate dei castelli e borghi
medievali.

Apertura estiva aggiuntiva, per visitatori sempre più numerosi.

Domenica 1 agosto, visto l’alto gradimento di pubblico delle scorse edizioni , Pianura da scoprire ripropone l’apertura del circuito di manieri e borghi fortificati della media pianura lombarda. Alcune località hanno aderito a questa apertura estiva “extra”, aggiuntiva rispetto al calendario tradizionale. Notevole e incoraggiante è la richiesta da parte di un pubblico che proviene da tutta la Lombardia e anche oltre, che ogni mese dimostra di apprezzare le tante realtà unite per coordinare la valorizzazione delle bellezze locali: grandi castelli, piccoli ma caratteristici borghi immersi in itinerari agresti in mezzo alla natura, abbinati a mercatini di collezionismo e antiquariato, apertura di musei e la disponibilità di visite guidate per dare l’occasione di
una gita fuori porta per tante famiglie o visitatori di ogni età.
Non mancano le occasioni di gusto e ristorazione o di itinerari ciclabili tra parchi e fiumi, in una pianura che spazia nelle province di Bergamo, Cremona e Milano, dall’Adda, al Serio all’Oglio.

Sul sito sempre aggiornato www.pianuradascoprire.it e sulla pagina Facebook trovate tutti i dettagli delle località aperte, con orari, percorsi di visita, costi e prenotazioni, ancora obbligatorie e utili per organizzare al meglio le visite guidate, in piccoli gruppi, distanziati e contingentati e senza assembramenti, come richiesto dalle disposizioni sanitarie in vigore.

Di seguito tutto l’elenco con i dettagli per ogni località visitabile.

La segreteria organizzativa dell’associazione Pianura da Scoprire è disponibile per tutte le informazioni necessarie, chiamando al numero 0363 301452 o all’indirizzo mail: info@pianuradascoprire.it ma per ogni dettaglio vi invitiamo a tener consultato il sito: www.pianuradascoprire.it e la relativa pagina Facebook per tutti gli eventi sempre aggiornati.

DOMENICA 1 AGOSTO

INDICAZIONI GENERALI PER LE VISITE

  • obbligo di prenotazione almeno 24 ore prima della visita
    La prenotazione si considera conclusa solo a ricevimento della conferma. Troverete tutti i recapiti per la prenotazione nel dettaglio di ogni realtà
  • gruppi contingentati
  • obbligo di indossare la mascherina
  • obbligo di mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro
DOMENICA 1 AGOSTO
Località aperte, orari e costi. Scorrendo in basso tutti i dettagli

  • Malpaga (fraz. di Cavernago) – Castello di Malpaga
  • Martinengo – Borgo medievale
  • Pagazzano – Castello
  • Pandino – Castello
  • Romano di Lombardia – centro storico
  • Solza – Castello
  • Treviglio – Museo Storico Verticale e AgriMuseo Orizzontale
  • Trezzo sull’Adda – Castello

DOMENICA 1 AGOSTO

Cavernago (fraz.Malpaga) – Castello di Malpaga

Nel cuore del borgo di Malpaga si trova il castello Colleonesco, di antiche origini medioevali. Grazie alla sua rilevanza storica, architettonica e ai cicli di affreschi ancora ben conservati, il castello è considerato una delle più interessanti costruzioni della bergamasca.
Visita il Castello con l’audio guida grazie all’app “Malpaga Castle Experience” (GOOGLE PLAY/ITUNES), che vi condurrà tra le Sale del Castello, guidati dalla voce di Medea, la figlia prediletta di Bartolomeo Colleoni. Attraverso la APP Malpaga Castle Experience, adatta anche ai bambini, vi addentrerete nei meandri del Castello e scoprirete avvincenti storie legate a questo luogo fuori dal tempo e le straordinarie gesta del suo famoso proprietario Bartolomeo Colleoni, Capitano Generale della Repubblica di Venezia. Arrivati al Castello vi verrà consegnato il codice di avvio e sarete pronti ad immergervi nella storia!

Le visite saranno dalle 10.00 alle 18.00 con obbligo di prenotazione al seguente link:
https://www.eventbrite.it/o/castello-di-malpaga-29328602103

Ricordatevi di portare i vostri auricolari con il filo! (L’app non funziona con quelli bluetooth).

Costo della visita:
– adulto € 12,00,
– bimbo (6-12 anni) € 7,00,
– con noleggio nostra audioguida: € 15,00.

INGRESSO: Via Marconi 20,Cavernago (fraz.Malpaga) – BG.

Per informazioni e prenotazioni:
– mail: prenotazioni@castellomalpaga.it
– www.castellomalpaga.it

Parzialmente accessibile per disabili.

Martinengo 

Martinengo ha una storia antica che, partendo dai Romani, passa dai Longobardi, cui si deve il nome della città, per arrivare alla Repubblica di Venezia e a Bartolomeo Colleoni.
Passeggiando lungo i suoi portici medievali ammirerete le vestigia medievali e scoprirete tutti gli aneddoti della sua lunga storia!
La visita dell’antico borgo di Martinengo, di origine romana, prevede un itinerario che comprende i resti della torre del castello altomedievale, i caratteristici portici quattrocenteschi di Via Tadino, la facciata dell’antico palazzo comunale e la particolarissima torre dell’orologio, i pregevoli affreschi dell’ex Convento di Santa Chiara. Infine visita esterna del “Filandone”, maestoso esempio di archeologia industriale nonché set del film “L’albero degli zoccoli”.

Per tutta la giornata, lungo i portici medievali, si terrà lo storico mercato del collezionismo e dell’antiquariato.

Visite alle ore: 10.30 e 16.00 con obbligo di prenotazione.

Costo della visita:
– intero € 5,00,
– Gratis fino ai 12 anni.

Per informazioni e prenotazioni:
– mail: info@martinengo.org
– tel. 0363 988336 (mar-gio-ven-sab dalle 9.00 alle 12.30)

Ritrovo biglietteria presso la  sede della Pro Loco in Via Allegreni, 29 (centro storico).

Accessibile per disabili.

Pagazzano

La visita al castello di Pagazzano comprende: il palazzetto cinque-settecentesco con l’imponente camino con i fregi viscontei, l’originale pavimento in cotto, la scalinata in pietra a ventaglio, la corte d’onore dalla pavimentazione in mattonato, il Mastio da cui si può ammirare il paesaggio, la visita del Museo della civiltà contadina (allestito nei suggestivi sotterranei) e del museo multimediale dei “Castelli di confine”.
E’ possibile inoltre visitare il M.A.G.O. – Museo Archeologico delle Grandi Opere – con i reperti rinvenuti negli scavi archeologici delle importanti infrastrutture pubbliche che hanno interessato la pianura bergamasca.

Dalle 19 degustazione guidata di vini locali e prodotti tipici del territorio. Si scopriranno la tradizione contadina della gastronomia bergamasca e gli affreschi nascosti del castello. A seguire visita al Mastio e al Museo Etnografico del castello.

Per visualizzare la locandina clicca qui

Costo della visita:
-Costo degustazione + visita = 25,00€
– Bambini fino ai 10 anni: 10,00€

Per informazioni e prenotazioni:
Fino a esaurimento posti. Prenotazioni entro il 31 luglio.
– mail: visitepagazzano.gcc@gmail.com,
– tel. 3202220411
– www.comune.pagazzano.bg.it.

Ritrovo di fronte al Castello in Piazza Castello. Durata visita completa Castello e Musei 2 ore; visita solo al Castello circa 1 ora, visita solo al Museo Archeologico circa 40 minuti.

Parzialmente accessibile per disabili

Pandino

L’accesso al Castello Visconteo di Pandino sarà possibile con la prenotazione di Visite Guidate. I visitatori verranno accompagnati in piccoli gruppi, di massimo 15 persone, alla scoperta di spazi esterni, esposizioni e sale. Il percorso prevede la visita alla corte interna, porticati e ingressi, ad alcune sale del piano terra, al loggiato, all’esposizione permanente dedicata a Marius Stroppa, alle sale didattiche ed alla Sala affreschi. La durata della visita sarà di circa 45 minuti

Domenica 1 agosto visite guidate alle ore: 11.00, 15.00, 16.00, 17.00, 18.00.

Domenica 1 agosto in Piazza Vittorio Emanuele III fronte ingresso Castello si svolgerà la tradizionale festa di Santa Marta organizzata dalla Pro Loco di Pandino:

programma

ore 18.00 S. Messa in Piazza

ore 19.30 Apertura mercatino e punto ristoro

ore 20.30 serata karaoke con DJ Gabriel

Nell’oratorio di Santa Marta mostra “immaginette di un tempo” a cura di Luigi Medri.

Costo della visita:
– Adulti intero: € 5,00,
– Ridotto: € 4,00 (Adulti over 70 – Visitatori dai 6 ai 18 anni – Insegnanti muniti di certificazione – soci FAI),
– Gratuito (Fino a 6 anni – diversamente abili con un accompagnatore – guide turistiche munite di tesserino di abilitazione)

Per info e prenotazioni:
– Tel. 338 7291650 (WhatsApp)/ 0373 973350
– turismo@comune.pandino.cr.it

I visitatori potranno attendere la guida davanti all’ufficio turistico, ingresso sud del castello Visconteo (Via Castello, 15 – Pandino).

Romano di Lombardia 

Visita al borgo storico che conserva un impianto tipicamente medievale.

Visita allo splendido Palazzo Rubini, alla chiesa di San Defendente, Porta Brescia, ai Portici della Misericordia, voluti da Bartolomeo Colleoni in persona, e al Cimitero Vecchio.

La visita guidata, su prenotazione, partirà alle ore 10.00 da Piazza Roma.

Costo della visita:
– intero € 5,00,
– gratis fino ai 12 anni e invalidi.

Per informazioni e prenotazioni:
– tel. 0363 982344 Biblioteca di Romano (lun, mar, gio: 9.00-12.30 e 14.00-18.30; ven: 9.00-12.30 e 14.00-18.00; mer: 14.00-18.30; sab: 9.00-12.30

Parzialmente accessibile per disabili.

Solza

Il Castello di Solza è noto per essere il luogo che, nel 1395, diede i natali al celebre condottiero Bartolomeo Colleoni. La struttura è il risultato di molteplici interventi che si sono susseguiti nei secoli: alle costruzioni militari, nobili e potenti, si sono sovrapposte strutture a vocazione agricola. Il complesso si compone della cinta muraria che racchiude la corte coi suoi fabbricati e dei resti di una torre. Il castello riveste così un valore eccezionale rispecchiando la storia stessa dell’Isola bergamasca. Le visite guidate sono a cura dalla Compagnia d’Arme del Carro che si occupa di ricostruzioni storiche e “living history” con abiti di metà XV secolo di una compagine di fanteria colleonesca.  La Compagnia rievoca così in Castello la guarnigione colleonesca che all’epoca manteneva in presidio la struttura dando la possibilità al visitatore di calarsi completamente nell’ambientazione.
Oltre alla spiegazione storica e artistica del Castello, la Compagnia illustrerà anche la figura di Bartolomeo Colleoni e gli allestimenti di ricostruzione storica di metà XV secolo, che verranno di volta in volta presentati alternando elementi civili e militari come armi e parti di armature.
Questa visita guidata darà la possibilità di vivere realmente il Castello con altri occhi e immergersi più profondamente nell’esperienza.

Le visite guidate sono su prenotazione e si terranno nei seguenti orari: 10; 11; 15.30 e 16.30
Apertura biglietteria da mezz’ora prima del gruppo.

Costo della visita:
– intero € 5,00,
– gratis fino ai 12 anni.

Per informazioni e prenotazioni:
– mail: compacarro@gmail.com,
– www.compacarro.org.

Ritrovo davanti al castello in Piazza Colleoni, 3 Solza (BG). La durata della visita sarà di circa 1 ora.

Accessibile per disabili.

Treviglio

La città di Treviglio conserva una lunga storia! Secondo un’antica tradizione, all’epoca delle invasioni barbariche gli abitanti di tre villaggi vicini, Cusarola, Pisniano e Portoli, decisero – per ragioni di difesa – di fondare insieme un nuovo villaggio fortificato sul sito dell’attuale città. Per questo motivo il nuovo borgo si denominò Tresvillae, o Tresvici, da cui Treviglio. Posto all’incrocio di importanti vie di comunicazione, Treviglio dovette subire assedi e saccheggi nel corso, prima delle guerre tra Comuni e Impero, e poi tra la Serenissima e il Ducato di Milano.

L’AgriMuseo orizzontale è un percorso ciclopedonale che si snoda per 8 km dalla centrale piazza Manara fino a Castel Cerreto. Potete visitarlo autonomamente, avvalendovi dei cartelli posti lungo il percorso, oppure partecipare a una delle nostre visite guidate!

Potete scegliere se visitare il Museo in bicicletta (partenza ore 9.30) o a piedi (partenza ore 16.00).

Lungo il percorso ci soffermeremo sui luoghi significativi del passato di Treviglio, per comprenderne l’evoluzione economica e sociale.

Scopriremo il sistema delle rogge che diede così forte impulso all’agricoltura fin dal XIV secolo, i bagni pubblici rimasti in uso fino a pochi decenni fa, il quartiere delle case operaie voluto da Mns. Portaluppi, le cascine, i quartieri del Castel Cerreto, di origine agricola, e della Geromina, di origine industriale.

La visita all’Agrimuseo partirà da piazza Manara. Giunti a Castel Cerreto faremo una sosta nel Bosco del Castagno, con un area pic nic attrezzata.

Indicazioni per la visita all’Agrimuseo:

la partecipazione è gratuita (min. 4 persone)

è necessaria la prenotazione almeno 24 ore prima della visita dal sito quipianurabg.cosedafare.net (“Visite guidate all’AgriMuseo Orizzontale di Treviglio)

ogni partecipante è tenuto a indossare la mascherina

è necessario mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro

è consigliato munirsi di una borraccia d’acqua e protezioni per il sole

In caso di pioggia il percorso verrà sostituito da una visita guidata al centro storico.

Le visite al Museo Verticale si terranno alle ore: 15.00,16.00 e 17.00. Costo biglietto intero € 5,00, ridotto 4€, gratuito per i minori di 6 anni.

Per informazioni e prenotazioni:
– mail: trevigliomusei@comune.treviglio.bg.it
– www.comune.treviglio.bg.it
– link per la prenotazione della visita al centro storico: https://quipianurabg.cosedafare.net/eventi/visite/visita-guidata/ogni-domenica-passeggiando-treviglio/20315
– link per la prenotazione della visita al Museo Verticale: www.treviglio.18tickets.it

Il luogo di ritrovo è piazza Manara (Treviglio).

Trezzo sull’Adda

Tra Milano e Bergamo, a pochi chilometri da laghi e montagne, nello scenario del Parco dell’Adda Nord sorge Trezzo. La sua storia ha radici profonde e si snoda  tra Celti, Romani e Longobardi.
Il Castello Visconteo è l’emblema di Trezzo sull’Adda e fu teatro di numerose vicende legate al Barbarossa e alle famiglie Torriani, Visconti e Sforza: secoli di cavalieri, lotte e conquiste. Dall’alto dei 42 metri della poderosa torre si può ammirare il borgo antico di Trezzo, cresciuto intorno alla fortificazione.

Le visite guidate saranno alle ore 10.00, 11.00, 14.30, 15.00, 16.00 e 17.00, con obbligo di prenotazione (max 20 partecipanti a gruppo).

Costo della visita:
– intero € 6,00,
– ridotto € 3,00 (bambini dai 6 ai 12 anni),
– gratuito sotto i 6 anni.

NB: La torre sarà accessibile solo ed esclusivamente all’interno della visita guidata.

Per informazioni e prenotazioni:
– mail: prenotazioni@prolocotrezzo.com

La prenotazione si deve considerare conclusa solo a ricevimento conferma da parte della segreteria. Saldo in contanti in loco.

Raccolta gruppo al punto cassa 10 minuti prima della partenza per verifica prenotazione, misurazione temperatura e raccolta dati partecipanti come richiesto dalla normativa vigente.
La durata della visita sarà di circa 1 ora e 30 minuti.

Non accessibile per disabili

SCRIVONO DI NOI

– “Tra castelli e borghi medievali” articolo pubblicato sul mensile “Melaverde” per leggerlo clicca qui.
– “Sorprese sotto il campanile” articolo pubblicato sulla rivista “Bell’Italia” per leggerlo clicca qui.

Potrebbe interessarti anche

Data

01 Ago 2021

Ora

All Day

Prossimo evento