Castel Rozzone (BG)

PILLOLE DI STORIA

L’insediamento ha origini medievali e prende nome dai suoi primi feudatari, i Rozzoni, che nel XII secolo vi eressero un castello su terreni ottenuti in feudo dal comune di Treviglio.
Il villaggio che si andò formando attorno al castello era percorso da un’importante strada di transumanza, che collegava la pianura alle valli bergamasche. Con l’occupazione veneziana del 1428, Castel Rozzone si trovò a ridosso del confine di stato del Fosso Bergamasco in territorio milanese. Nel 1492 i Rozzoni cedettero ai Visconti di Brignano il loro castello e gran parte delle loro proprietà.

I LUOGHI DA NON PERDERE

  • Corte Castello
  • Chiesa dei Morti del Contagio
  • Chiesa parrocchiale di San Bernardo

DOVE: Castel Rozzone (BG)

FATTI RAPIRE DAI NOSTRI ITINERARI

CICLOTURISMO
PER SCOPRIRE IN MODO "DOLCE"
E VIVERE CON ATTENZIONE
IL NOSTRO TERRITORIO

RICERCA GEOLOCALIZZATA

Utilizza la nostra Web App DIARIO DI VIAGGIO!
Scopri le bellezze della Media Pianura Lombarda e crea il tuo diario di viaggio!