Cortenuova

Questo piccolo comune della bassa bergamasca, quasi certamente di origine romana, fu teatro di una delle più cruente battaglie di tutto il Medioevo che prende il nome proprio da qui: “La battaglia di Cortenuova”. Lo scontro vide fronteggiarsi le truppe dell’imperatore Federico II e l’esercito della Lega Lombarda che, mentre marciava da Brescia a Milano, venne duramente sconfitto. Federico II occupò Cortenuova e la rase completamente al suolo.

A seguito della rovinosa sconfitta, il territorio di Cortenuova passò al Comune di Bergamo che ne proibì il ripopolamento. Il borgo rimase così disabitato fino a oltre la metà del XV secolo. Fu nel 1454 che, entrando a far parte del feudo di Bartolomeo Colleoni, iniziò la sua rinascita.

 

Ecco i luoghi da non perdere:

  • Santuario di S. Maria al Sasso
  • Palazzo Colleoni

DOVE: Cortenuova (BG) PIAZZA ALDO MORO, 2

FATTI RAPIRE DAI NOSTRI ITINERARI

CICLOTURISMO
PER SCOPRIRE IN MODO "DOLCE"
E VIVERE CON ATTENZIONE
IL NOSTRO TERRITORIO

RICERCA GEOLOCALIZZATA

Utilizza la nostra Web App DIARIO DI VIAGGIO!
Scopri le bellezze della Media Pianura Lombarda e crea il tuo diario di viaggio!