M.A.G.O. a Pagazzano

Grazie agli scavi per la realizzazione della Bre.Be.Mi. e di Alta Velocità, alla disponibilità della Sovrintendenza per i beni archeologici della Lombardia e all’amministrazione comunale di Pagazzano, il Castello è riuscito a completare la sua offerta museale e culturale proponendo nei suoi spazi anche un terzo museo: il M.A.G.O.: Museo archeologico delle Grandi Opere.
All’interno del MAGO, il visitatore può scoprire e conoscere un grande e antico patrimonio archeologico: le aree cimiteriali dell’Età del Bronzo di Antegnate e di Caravaggio, gli insediamenti e le necropoli di età romana di Antegnate, Bariano, Caravaggio, Fara Olivana, Treviglio, con chiari esempi di commistione culturale tardoceltica e romana e, infine, le necropoli longobarde di Treviglio, di Caravaggio, frazione Masano e di Fara Olivana. Queste ultime si connotano per le tipologie costruttive, quali la struttura tombale in legno, eccezionalmente ben conservata, di Masano e per i corredi funerari con reperti di particolare pregio e ricchezza di Fara Olivana: sono esempi di necropoli longobarde tra le più importanti in ambito nazionale ed europeo che consentono di ricostruire il paesaggio e l’ambiente dalla preistoria e protostoria. Oltre all’eccezionalità dei reperti esposti, il museo si caratterizza per il suo allestimento multimediale e flessibile, capace di consentire un’attività espositiva ciclica e temporanea dei reperti archeologici.

DOVE: Pagazzano (BG) Piazza Castello, 1

FATTI RAPIRE DAI NOSTRI ITINERARI

CICLOTURISMO
PER SCOPRIRE IN MODO "DOLCE"
E VIVERE CON ATTENZIONE
IL NOSTRO TERRITORIO

RICERCA GEOLOCALIZZATA

Utilizza la nostra Web App DIARIO DI VIAGGIO!
Scopri le bellezze della Media Pianura Lombarda e crea il tuo diario di viaggio!