Orio al serio

Questo piccolo comune della bergamasca deve gran parte della sua fama alla presenza dell’aeroporto e del centro commerciale Orio Center, punto di snodo di viaggiatori e di amanti dello shopping da tutto il mondo. Risale all’età carolingia, più precisamente al 829 d.C., il primo documento scritto che parla di Orio al Serio. Una data importante è sicuramente il 1233 quando la città di Bergamo divise Orio in quattro squadre (o fagge) in corrispondenza delle quattro porte della città. Fu proprio in questa occasione che si sancì la nascita di Orio come comune. I suoi antichi confini furono registrati su pergamena e l’atto di registrazione è ancora oggi conservato nelle sale della Biblioteca Civica di Bergamo.

 

Ecco i luoghi da non perdere:

  • Chiesa Parrocchiale di San Giorgio
  • Torre medievale
  • Palazzo Malliani

DOVE: Orio al Serio (BG) Via Locatelli, 20

FATTI RAPIRE DAI NOSTRI ITINERARI

CICLOTURISMO
PER SCOPRIRE IN MODO "DOLCE"
E VIVERE CON ATTENZIONE
IL NOSTRO TERRITORIO

RICERCA GEOLOCALIZZATA

Utilizza la nostra Web App DIARIO DI VIAGGIO!
Scopri le bellezze della Media Pianura Lombarda e crea il tuo diario di viaggio!