Fara Gera d’Adda

Fara Gera d’Adda deve il suo nome ai Longobardi, in particolare al re Autari che si insidiò con la sua tribù nelle terre di Fara e fece costruire un palazzo e una basilica di culto ariano. Quest’ultima è conosciuta oggi come “oratorio di Santa Felicita” e conserva poco delle sue antiche origini.
Nel 904, come tutti i paesi limitrofi anche a Fara venne costruito un castello fortificato con un fossato alimentato dalle rogge deviate dal fiume Adda, che però attorno all’anno Mille venne distrutto dalle truppe imperiali durante una lunga e aspra battaglia per l’indipendenza tra i faresi e l’Imperatore Federico Barbarossa.

 

I luoghi da scoprire a Fara Gera d’Adda:

  • Oratorio di Santa Felicita
  • Chiesa parrocchiale di S. Alessandro
  • Plis della Geradadda

DOVE: Fara Gera d’Adda (BG) Piazza Roma, 1

FATTI RAPIRE DAI NOSTRI ITINERARI

CICLOTURISMO
PER SCOPRIRE IN MODO "DOLCE"
E VIVERE CON ATTENZIONE
IL NOSTRO TERRITORIO

RICERCA GEOLOCALIZZATA

Utilizza la nostra Web App DIARIO DI VIAGGIO!
Scopri le bellezze della Media Pianura Lombarda e crea il tuo diario di viaggio!