Pagazzano

Come molti comuni nelle vicinanze, Pagazzano partecipò alla centuriazione romana e conserva tracce del loro passaggio nella topografia: pare infatti che Pagazzano derivi da un gentilizio romano chiamato Pacatius. Per secoli Pagazzano mantenne la sua natura di borgo agricolo e ancora oggi si possono ammirare scorci rurali di grande bellezza. A caratterizzare questo piccolo borgo è il possente castello visconteo, fortezza militare voluta dalla famiglia Visconti ancora oggi ben conservata e circondata da un imponente fossato per difendersi dagli attacchi dei nemici. Il castello visse sulla sua pelle le continue lotte fra il Ducato di Milano e la Repubblica di Venezia. Inoltre fu proprio nelle stanze di questo castello che soggiornò il famoso poeta Petrarca.

Il castello, oggetto di un lungo restauro, ospita al suo interno ben 3 musei. Museo della civiltà contadina, Museo dei castelli di confine e il più recente, il M.A.G.O., museo archeologico delle grandi opere, dove sono conservati gran parte dei reperti longobardi  rinvenuti durante gli scavi dell’autostrada Bre.be.mi.

 

Ecco i luoghi da non perdere:

  • Castello di Pagazzano e i suoi musei
  • Chiesa parrocchiale dei santi Nazario e Celso

DOVE: Pagazzano (BG)  Via Roma, 256

INFORMAZIONI TURISTICHE

Per le visite guidate contattare il Gruppo della Civiltà Contadina

FATTI RAPIRE DAI NOSTRI ITINERARI

CICLOTURISMO
PER SCOPRIRE IN MODO "DOLCE"
E VIVERE CON ATTENZIONE
IL NOSTRO TERRITORIO

RICERCA GEOLOCALIZZATA

Utilizza la nostra Web App DIARIO DI VIAGGIO!
Scopri le bellezze della Media Pianura Lombarda e crea il tuo diario di viaggio!