Treviglio (BG)

La Città di Treviglio, situata al centro della Media Pianura Lombarda, è un importante crocevia di strade e ferrovie che collegano le principali città lombarde,  tra le quali spiccano Bergamo, Milano, Brescia e Cremona.

PILLOLE DI STORIA

Secondo un’antica tradizione, all’epoca delle invasioni barbariche gli abitanti di tre villaggi vicini, Cusarola, Pisniano e Portoli, decisero – per ragioni di difesa –  di fondare insieme un nuovo villaggio fortificato sul sito dell’attuale città.  Per questo motivo il nuovo borgo si denominò Tresvillae, o Tresvici, da cui Treviglio. La località è documentata dall’anno 960 come Trivilium Grassum (per distinguerla da un altro Trivilium minore (Treviolo). Nel secolo XI fu feudo del monastero milanese di San Simpliciano e da allora il borgo entrò nell’orbita politica di Milano. Nel XIII secolo era già libero comune con statuti propri e poteva vantare un ospedale e pubbliche scuole. Sotto i Visconti ebbe restaurate le fortificazioni e ottenne una certa autonomia amministrativa. Posto all’incrocio di importanti vie di comunicazione, Treviglio dovette subire assedi e saccheggi nel corso, prima delle guerre tra Comuni e Impero, e poi tra la Serenissima e il Ducato di Milano. In tempo di pace, però, sviluppò i commerci e l’artigianato. Nel XV secolo vi operarono i famosi pittori Butinone e Zenale, entrambi trevigliesi. Nello stesso secolo fu ricostruito in stile gotico il duomo di San Martino, poi ridotto in stile barocco nel XVIII secolo. La città fu riaggregata a Bergamo con le riforme amministrative di Napoleone nel 1805. Nel XIX secolo, con la costruzione della ferrovia, ebbe inizio un rapido sviluppo industriale e demografico che ha fatto di Treviglio la seconda città della Provincia di Bergamo.

I LUOGHI DA NON PERDERE

  • Piazza Manara
  • Palazzo Municipale
  • Teatro Filodrammatici
  • Piazza del Santuario
  • Santuario della Madonna delle Lacrime
  • Chiesa parrocchiale di San Martino
  • Chiesa di San Carlo ai morti
  • Chiesa di San Rocco
  • Chiesa di San Maurizio
  • Chiesa di San Zeno
  • Chiostro dell’ex Monastero delle Agostiniane
  • Palazzo Galliari
  • Palazzo Silva
  • Casa Bacchetta
  • Casa Semenza
  • Casa Gotica
  • Case Operarie
  • Museo Storico Verticale
  • Museo Scientifico
  • Museo Civico “Ernesto e Teresa della Torre”
  • Museo SAME
  • Parco del Roccolo
  • Parco della Geradadda
  • Cerreto e i luoghi del “L’albero degli zoccoli”

INFORMAZIONI TURISTICHE

Per le visite guidate contattare la Pro Loco di Treviglio:
Piazza Cameroni, 3
24047 Treviglio (BG)
Tel. 0363 45466
email: info@prolocotreviglio.it
www.prolocotreviglio.it

FATTI RAPIRE DAI NOSTRI ITINERARI

CICLOTURISMO
PER SCOPRIRE IN MODO "DOLCE"
E VIVERE CON ATTENZIONE
IL NOSTRO TERRITORIO

RICERCA GEOLOCALIZZATA

Utilizza la nostra Web App DIARIO DI VIAGGIO!
Scopri le bellezze della Media Pianura Lombarda e crea il tuo diario di viaggio!