Calvenzano (BG)

Adagiato nella fertile pianura della Gera d’Adda, Calvenzano è un piccolo comune in provincia di Bergamo. Detiene il record per numero di cooperative presenti sul suo territorio; la più antica risale al 1887! Proprio questa cooperativa coltiva il rinomato Melone di Calvenzano.
Grande, buono e meno dolce rispetto alle altre varietà, il Melone di Calvenzano, antico frutto autoctono, è stato recentemente recuperato ed utilizzato per preparare gustose conserve, inebrianti liquori e rinfrescanti gelati e sorbetti. Dalla lavorazione del frutto si ricavano altri gustosi prodotti tra cui la speciale marmellata che il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha inserito nella “delegazione” di eccellenze gastronomiche che hanno rappresentato l’Italia in occasione delle Olimpiadi di Atene 2004. Il Melone di Calvenzano è recentemente diventato “presidio Slow Food”. 

 

Visita insieme a noi questo comune tutto da scoprire e da gustare! 

PILLOLE DI STORIA

Il paese, di origine romana, trae nome dal colono Calventius ed è documentato dall’anno 984. Nel medioevo ebbe un castello alla periferia Nord dell’abitato, di cui si conservano tracce nelle mappe dei secoli XVIII e XIX. Il borgo ha seguito poi le sorti della Geradadda. Fino alla metà del secolo scorso Calvenzano era famoso per la coltivazione dei meloni, rinomati in tutta la Lombardia. Tra Ottocento e Novecento fu sede di numerose cooperative tanto da meritarsi il titolo di “Paese delle cooperative”. 

I LUOGHI DA NON PERDERE

Chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo 

La realizzazione della chiesa parrocchiale, dedicata ai Santi Pietro e Paolo Apostoli risale al XVIII secolo anche se nel corso del XX secolo fu oggetto di ampliamenti e modifiche. L’interno della parrocchiale cela pregevoli opere fra cui si annoverano: un organo dei fratelli Serassi realizzato nel 1861 e in ottimo stato di conservazione, un tempietto in marmi policromi di scuola fantoniana e affreschi di pittori locali quali Bernardino Galliari e Paolo Gallinoni.

Chiesa della Madonna dei Campi
Lungo via Misano si erge L’Oratorio della Beata Vergine Assunta, meglio conosciuto come chiesa della Madonna dei Campi.  A caratterizzare l’edificio è il bel portico in cotto che precede la facciata risalente al XVI secolo. L’interno della chiesa è scandito da una sola navata con volta interamente affrescata dal pittore Tommaso Pombioli nel 1623.
La parte esterna della chiesa è stata recentemente restaurata grazie al gruppo locale degli Alpini che sta promuovendo anche il restauro degli affreschi interni. 

 

Per approfondimenti clicca qui

Villa Torri Morpurgo 
Edificata dalla famiglia Tori nel 1700 in stile tardo – barocco la villa oggi si presenta come una maestosa location per eventi circondata da un pregevole parco. L’edificio si presenta con una pianta a U, il corpo centrale è caratterizzato dal portico al piano terra e dalla loggia al primo piano. Il parco, di chiara matrice ottocentesca, è all’inglese. Al suo interno si può ancora ammirare la suggestiva ghiacciaia, ricavata in un sotterraneo con copertura a volta in cotto il cui ingresso imita la roccia, che simbolicamente, nei giardini all’inglese, ha sempre rappresentato la montagna, cioè la natura incontaminata dove l’uomo ritorna per cercare la propria origine. 

PARCO CICLOTURISTICO

Puoi raggiungere il Comune di Calvenzano anche attraverso l’itinerario cicloturistico “Le Gere d’Adda” uno dei 14 itinerari del Parco Cicloturistico della Media Pianura Lombarda.

ENOGASTRONOMIA

Il melone di Calvenzano 
Coltivato da tempo immemore sui terreni che circondano Calvenzano, il melone di Calvenzano è un antico frutto autoctono recentemente recuperato ed utilizzato per preparare gustose conserve, inebrianti liquori e rinfrescanti gelati e sorbetti. 

 

Per approfondimenti clicca qui

DOVE: Calvenzano (BG)

www.comune.calvenzano.bg.it
Tel. 0363 860711

FATTI RAPIRE DAI NOSTRI ITINERARI

CICLOTURISMO
PER SCOPRIRE IN MODO "DOLCE"
E VIVERE CON ATTENZIONE
IL NOSTRO TERRITORIO

RICERCA GEOLOCALIZZATA

Utilizza la nostra Web App DIARIO DI VIAGGIO!
Scopri le bellezze della Media Pianura Lombarda e crea il tuo diario di viaggio!