BORGO DI RIVOLTA D’ADDA

Borgo Storico
Rivolta d’Adda (CR)

Il centro storico di Rivolta d’Adda mantiene la struttura dell’antico borgo Medioevale.
La piazza, sulla quale convergono le principali vie, è situata trova al centro del paese. Delle antiche mura che un tempo circondavano il borgo sono ancora visibili alcune tracce. L’unica porta d’ingresso rimasta è Porta Paladino a sud dell’abitato. Le altre sono state abbattute nella prima metà dell’ottocento. Della porta a nord, che prende il suo nome dal luogo dove c’era la rocca, è rimasto il toponimo che ora denomina la via di accesso. Le altre porte erano Porta d’Adda e ovest e Porta San Michele a est. In corrispondenza delle porte sono stati edificate case utilizzando, come si può ancora notare sassi e ciottoli del fiume.
La struttura circolare del borgo è ancora ben visibile seguendo la circonvallazione interna. Particolarmente interessanti sono i resti del vecchio ospedale dedicato a Santa Marta e risalente al 1300 del quale si possono ammirare tracce degli antichi affreschi.
La residenza estiva della nobile e antica famiglia di Milano, dal Maino o Majno. Palazzo Celesia, costruito in stile tardo cinquecentesco, è un edificio signorile e maestoso che prende il nome dai Conti che per ultimi furono i proprietari. Il recente intervento di restauro ha restituito all’esterno e ad alcuni locali interni
dell’edificio l’antico splendore.

VISITE

La visita guidata si terrà alle ore 15:00.

COSTO DELLA VISITA

INFO E PRENOTAZIONI

La prenotazione è obbligatoria.

Per maggiori informazioni e prenotazioni chiama il numero 0363 79884 (da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 11.30) oppure scrivi a info@prolocorivolta.com

ALTRE INFORMAZIONI

– Punto di ritrovo: di fronte alla Basilica in Via Emanuele II, Rivolta d’Adda.
– Parzialmente accessibile ai disabili.
– Accessibile agli animali domestici (purché muniti di guinzaglio).