NELLE TERRE DI BARTOLOMEO Itinerario del Parco Cicloturistico

indifferent

PERCORSO DIFFICOLTA’ MEDIA

way

48,2 Km

Alta pianura centro-orientale bergamasca.

Partenza e arrivo: Stazione FS di Verdello

Tempo di percorrenza (senza le soste): 3.45 ore

Condizioni del percorso: stradelli di ripa fluviale, piste ciclabili, strade campestri e comunali.

Bartolomeo Colleoni nacque nel 1400 a Solza, villaggio dell’Isola, ma da condottiero i suoi dominii si estesero a gran parte della Bergamasca, specie attorno e lungo il Serio dove si trovano alcune della sue più leggendarie dimore: Malpaga, Cavernago. 

Ma di grande interesse risulta anche l’osservazione della forma urbanistica dei centri storici di Martinengo, Cologno al Serio, Urgnano, tutti strutturati all’interno di un fossato difensivo anulare. 

Nelle vie centrali si respira ancora l’autentica atmosfera della vita pacata delle genti di pianura. 

La campagna risente della pressione insediativa di residenze e industrie, ma seguendo stradine cadute in disuso si ritrovano gli autentici caratteri della pianura, sul limitare fra ‘alta’ asciutta e ‘bassa’ irrigua. Per arrivare sul percorso si utilizza il servizio Treno+Bici della linea Bergamo-Treviglio scendendo alla stazione di Verdello.

Ecco tutti i 14 percorsi del IL PARCO CICLOTURISTICO DELLA MEDIA PIANURA LOMBARDA.

Il percorso NELLE TERRE DI BARTOLOMEO è il numero 14.